Dare una possibilità alla pace! LABORATORIO TELEPATICO LIFENET

Dare una possibilità alla pace! LABORATORIO TELEPATICO LIFENET

LABORATORIO TELEPATICO LIFENET DI GIUGNO: Dare una possibilità alla pace!
Sabato 11 Giugno mattina alle 09.00 ora locale e
Mercoledì 15 Giugno sera alle 20.00 ora locale

Il programma del laboratorio è disponibile in diverse lingue in queste pagine web:
www.lifenet.si/meditations o https://www.lebensnetz-geomantie.de

  • Lavoriamo in allineamento con il Sole, perciò inzia all’ora indicate in base alla tua ora locale.
  • Se necessario, rivedi le Linee Guida per I Laboratori Telepatici pubblicate nei siti web sopra indicati.
  • Studia in anticipo il programma del laboratorio, tienilo con te in copia stampata oppure sul computer o telefono, per poter seguire le sequenze.


Sintonizzazione del gruppo

  1. Sii consapevole che come gruppo siamo sparsi nel mondo. Muovi le tue antenne sottili e senti la presenza dei membri del gruppo.
  2. Formiamo un cerchio e invitiamo antenati e discendenti della specie umana ad unirsi al cerchio. Sii consapevole di come ti senti mentre si trovano con noi nel cerchio.
  3. Adesso invitiamo gli esseri elementari e archetipici dei regni della Terra ad unirsi a noi. Invitiamo anche gli esseri della rete angelica. Sii consapevole di come ti senti mentre si trovano con noi nel cerchio.
  4. Adesso tutti insieme vocalizziamo (crea dei suoni in base alla tua intuizione) per sintonizzarci gli uni con gli altri e con un livello spazio temporale condiviso.

Sequenza 1: Proteggere il tesoro dell’identità umana
Essere umani significa incarnare un determinato archetipo della creazione cosmica. Se gli esseri umani perdono la libertà di essere ciò che sono, si estingue uno degli archetipi cosmici. La società moderna ha sviluppato una serie di false immagini di chi siamo in quanto esseri umani. Rigide forme di controllo ci impediscono di realizzare i nostri obiettivi di esseri umani nell’universo della creazione di Gaia.
La vera identità dell’essere umano individuale si trova sullo sfondo causale del nostro cuore fisico.

  1. Immagina che il tuo cuore fisico sia un’accogliente casetta di legno. Diventa piccolo in modo da poterti sedere di fronte alla tua casetta (cuore), godendoti la giornata di sole e il canto degli uccelli.
  2. Ora decidi di partire per un pellegrinaggio lungo la linea orizzontale che collega i tre centri del cuore del nuovo sistema cardiaco.
  3. Lasciando alle tue spalle il cuore fisico, vai a visitare il tempio del tuo centro cuore. Ha la forma di un cerchio di pietre. Resta al centro del cerchio di pietre. Il cerchio abbraccia gli spazi dietro la tua schiena e di fronte al tuo corpo. Percepisci la sua qualità. (sii consapevole che tutto il viaggio si svolge nel tuo spazio del cuore!)
  4. Fa’ che le onde della sua luce si espandano verso gli altri esseri umani.
  5. Adesso continuiamo il nostro pellegrinaggio verso il centro del cuore che si trova nel lato destro del torace.
  6. Lì trovi un cerchio di antenati della specie umana. Unisciti al cerchio tenendo loro le mani perché sia chiaro che siamo un’unica famiglia. Nel cerchio alcuni di noi vivono nel mondo materiale fisico, altri nel corpo dell’anima.
  7. Adesso ti giri per tornare indietro, alla tua casetta di legno. Attraversa il cerchio di pietre nel tuo centro del cuore. Quindi raggiungi la porta del tuo cuore fisico, nella parte sinistra del petto.
  8. Forte dell’esperienza del pellegrinaggio, entra negli spazi del tuo muscolo del cuore. Prenditi il tempo per fare esperienza dell’archetipo rinnovato di te stesso come essere umano.

Sequenza 2: La matrice del maschile sacro
Vediamo in tutto il mondo uomini combattere gli uni contro gli altri come soldati. Vediamo uomini come autocrati opprimere gli altri esseri umani. Non ci sarà pace sulla Terra se e fino a che gli uomini non inizieranno ad incarnare la matrice del maschile sacro. Le donne possono sostenere gli uomini riconoscendo il proprio aspetto maschile.

  1. Il ruolo del principio maschile è rappresentare la verità. Entra dentro di te e sperimenta come ti senti se sostieni la verità della vita:
  2. Tieni la spina dorsale in posizione verticale e visualizza una sfera di cristallo blu viaggiare dal coccige verso l’alto, finché trova il suo posto nella parte posteriore del cervello. (La sfera) rotola lungo la spina dorsale in modo tale che la spina dorsale si trova all’interno della sfera rotante.
  3. Chiedi che gli uomini di tutto il pianeta diventino esseri veritieri.
  4. È altrettanto importante che il ruolo del principio maschile (nell’uomo e nella donna) sia tenuto in modo permanente nel campo universale dell’amore e della compassione.
  5. Immagina il tuo centro del cuore risplendere con una luce in cui sono unite la luce della luna e la luce del sole. Come ti senti quando risplendi come una sorgente perenne d’amore?
  6. Un altro ruolo del maschile sacro è tenere aperta la porta della transizione ai regni della vita oltre la vita – il mondo degli antenati e dei discendenti. Sii consapevole che questa porta è solitamente identificata con la morte, senza comprendere che è aperta in entrambe le direzioni – morte e nascita.
  7. Assicurati che la vicinanza del maschile sacro al segreto della morte non conduca alla fascinazione della guerra.

Sequenza 3: Per liberare Gaia dalle proiezioni 3D

Durante il suo dominio sul pianeta, la mente razionale ha avvolto la Terra in un velo quasi invisibile di false idee devastanti:

  • Che considerano la Terra come un pianeta esclusivamente tridimensionale;
  • Che la vita esiste solo a livello fisico;
  • Che l’amore è solo una questione psicologica o sessuale;
  • Che i tesori della Terra sono a disposizione dell’uomo ecc. ecc.

L’effetto di tali idee false e ristrette tiene la coscienza della razza umana in uno stato congelato. La tragedia è che anche se sempre più persone diventano libere da tali idee, il mondo si muove ancora lungo la stessa vecchia traccia. La ragione è che queste idee estranee sono radicate in un incantesimo. Questo incantesimo può essere inteso come una distorsione della croce celtica (una croce con braccia uguali in un cerchio). La distorsione viene fatta spostando la verticale di 45 gradi a destra, che si traduce nella forma “X”. Ciò significa che il percorso è chiuso.

  1. Useremo un kinesiogramma per avviare un processo attraverso il quale Gaia e la specie umana possono essere liberate da quell’incantesimo. I kinesiogrammi sono una forma di linguaggio creativo simile ai cosmogrammi. Tradotto dal greco la parola significa “Segni che mettono in moto qualcosa”.
  2. Per togliere l’incantesimo useremo una forma della croce celtica che lo cancella.
  3. Disegneremo il kinesiogramma davanti al nostro corpo (nell’etere) con tutte e cinque le dita che si toccano in un punto. Scegli la mano che vuoi usare
  4. Disegna il kinesiogramma davanti a te nella sua interezza, come mostrato nel disegno in basso
  5. Disegna più volte il kinesiogramma con un lento movimento e sii consapevole del suo scopo. Inizia dal lato destro e quando arrivi al punto più alto, disegna la stessa linea all’indietro – e così via.
  6. All’inizio del movimento e al punto più alto evidenzia il punto in modo che la forma del segno sia chiara a livelli invisibili. Per segnare un punto è necessario spostare la mano un po’ indietro verso il corpo, e poi la stessa distanza in avanti con un movimento più forte
  7. Esegui alcune sequenze di questo movimento del kinesiogramma – e tra i movimenti sii consapevole che il velo di idee estranee evapora.

Sequenza 4: Il percorso dei poteri primordiali dal nucleo di Gaia è ora libero
Ora che abbiamo spezzato l’incantesimo nella sezione 3, la via dei poteri primordiali dal nucleo di Gaia al sistema cardiaco umano è ora libero. Possiamo rinnovare la nostra capacità di vedere il vero spazio della realtà.

  1. Immagina di essere in una stanza calda guardando fuori attraverso la finestra. Sei stupito di vedere che sta nevicando.
  2. Ma i fiocchi di neve non cadono dal cielo – salgono con grazia dal nucleo della Terra! Ogni fiocco di neve è un cristallo bianco che emerge dal nucleo del potere creativo di Gaia.
  3. Vai fuori e rimani in mezzo ai cristalli bianchi che emergono dalla Terra. L’intero paesaggio intorno a te diventa bianco.
  4. Ora ti rendi conto che lo stesso accade dentro di te. I cristalli bianchi salgono dal nucleo della Terra verso l’alto e all’interno del tuo spazio cuore.
  5. Osserva e senti come il tuo spazio cuore diventa bianco, completamente coperto dai cristalli bianchi.
  6. Tutti i cristalli raccolti nel tuo spazio cuore cominciano a brillare, a emanare raggi verso l’esterno con i diversi colori dell’arcobaleno.
  7. Visualizza che sempre più persone in tutto il mondo cominciano a rendersi conto che il loro spazio cuore irradia amore.

Conclusione
Ci prendiamo un po’ di tempo per incontrarci e chiacchierare.
Poi creiamo un cerchio che fa da ponte tra i continenti e gli oceani; esprimiamo gratitudine per le esperienze vissute.
Ora inizia a cantare! Facciamo il canto tonale delle vocali come abbiamo fatto all’inizio. Invitiamo anche gli altri esseri che ci hanno accompagnato in questo laboratorio ad unirsi al canto.

Scarica QUI il pdf

Articoli collegati

Proteggere il corpo delle Evoluzioni Terrene
 – Laboratorio Telepatico LifeNet
 novembre 2022

Proteggere il corpo delle Evoluzioni Terrene
 – Laboratorio Telepatico LifeNet
 novembre 2022

Proteggiamo la scintilla della vita!
 Laboratorio Telepatico ottobre 2022

Proteggiamo la scintilla della vita!
 Laboratorio Telepatico ottobre 2022

Laboratorio Telepatico LifeNet dell’Equinozio d’Autunno 2022

Laboratorio Telepatico LifeNet dell’Equinozio d’Autunno 2022

L’AMORE VINCE – Laboratorio Telepatico LifeNet di Luglio

L’AMORE VINCE – Laboratorio Telepatico LifeNet di Luglio