Laboratorio telepatico del solstizio d’inverno 2022

Laboratorio telepatico del solstizio d’inverno 2022

PROGETTO LIFENET DI RINNOVAMENTO DEL CICLO DELLA VITA

Laboratorio telepatico del solstizio d’inverno 2022
“Gli alberi sono la nostra guida verso il futuro”

DOMENICA 25 DICEMBRE, la mattina alle 09.00
Da ripetere GIOVEDÌ 28 DICEMBRE, la sera alle 20.00

 

Se non avete mai partecipato a questo progetto LifeNet e volete collaborare scrivete una mail a Iveta: iveta.sugarkova@gmail.com
Scrivete anche la lingua in cui vorrete ricevere il programma, Iveta manderà il testo ai partecipanti.

Questo laboratorio è telepatico e ci orientiamo secondo il corso del Sole. Ciò significa che indipendentemente da dove si trova ogni partecipante, il laboratorio inizia sempre all’orario previsto in base all’ora locale.
Poiché abbiamo ritmi diversi di impegno nel lavoro spirituale non è necessario proporre una scaletta oraria precisa per ogni esercizio del laboratorio. Per ogni sequenza prendi il tempo che senti necessario.  

Sintonizzazione del gruppo
Sii radicato nel tuo cuore e nel tuo corpo e senti la presenza del Gruppo, che comprende esseri elementari, angelici e spirituali che ci sostengono. Anche se siamo sparsi nel mondo ci riuniamo nel nostro amore per Gaia e nel senso di responsabilità condivisa per la vita della Terra.

Sequenza 1: Raccogliere l’esperienza di una delle nostre evoluzioni vicine
Alle soglie del terzo millennio la Terra comincia a rivelare le sue diverse dimensionie gli esseri (evoluzioni) che abitano i loro spazi autonomi. Questo è uno dei luoghi dentro il quale si sviluppa la nuova civiltà legata a Gaia: la Terra costituita come una comunità di esseri ed evoluzioni diversi situati in differenti sfere dell’universo Terra.
Ognuno di noi ha un ruolo diverso da svolgere all’interno della Terra intesa come un agglomerato di mondi cooperanti.

 

  1. Gli alberi si offrono come guide per condurci verso uno dei mondi paralleli.
  2. Mentre siedi in meditazione immaginati una lunga allea (un’ampia via) dietro la schiena fiancheggiata da alti alberi verdi.
  3. L’allea è così lunga che gli alberi diventano sempre più piccoli con la distanza fino a quando si fondono in un unico punto scuro.
  4. Immagina di camminare lungo l’allea dietro la tua schiena. Mentre percorri questa distanza diventi sempre più piccolo.
  5. Quando arrivi al punto scuro non sei molto più grande del punto. Passa attraverso il punto.
  6. Arrivando dall’altro lato del punto il tuo corpo assume le dimensioni che si adattano a questo mondo sconosciuto.
  7. Esplora il mondo nel quale sei arrivato. Qual è la qualità della sua vibrazione? Che tipo di esseri vivono lì? Li senti come se fossero fate (Sidhe) o esseri elementari?
  8. Puoi ritornare al “nostro mondo” semplicemente indirizzando la tua attenzione verso il mondo davanti al tuo naso.

 

Sequenza 2: Gli alberi come modelli della Terra futura
Gaia sta per preparare una trasformazione fondamentale della Terra incarnata (materializzata). Gli alberi rappresentano un possibile modello di come sentiremo la Terra trasformata. Immagina di fronte a te un albero alto, radicato in profondità e con una bella corona verde.

  1. Prendi l’albero dentro di te e stabilisci un contatto amorevole con il suo essere.
  2. Quindi immagina di stare a piedi nudi sulla corona dell’albero. Sei sorpreso che le foglie sottili tengano il tuo corpo in posizione verticale.
  3. Senti le brezze dolci che si muovono tra le foglie sotto i tuoi piedi.
  4. Senti il flusso della forza vitale che sale dalle radici dell’albero, permeando il tuo corpo – sei molto più vivo camminando sulla terra di quanto lo sperimenti nella quotidianità!
  5. Poi porti l’albero nel tuo spazio del cuore ed esprimi la tua gratitudine.
  6. Durante i giorni di transizione verso il nuovo anno, cammina ogni giorno sulla Terra come quando avevi sperimentato la vita mentre eri in piedi sulla corona dell’albero!

 

Sequenza 3: Conoscere gli esseri che dimorano all’interno degli alberi
Focalizza la tua attenzione su un magnifico albero sano davanti a te. Girati, con la schiena ora “di fronte” l’albero. Nella tua immaginazione fai tre passi indietro e ti ritrovi “dentro” l’albero.

  1. Una volta dentro ti rendi conto di essere in compagnia di due esseri. Uno è un essere giovane e vivace che si muove liberamente intorno a te. Il secondo è un essere antico, segnato dal tempo il cui sguardo è morbido, caldo e penetrante. Scopri che c’è un luogo accogliente per te dove stare e trovarti a tuo agio. Inizi a raccontare a questi due la storia della tua vita. Nota come rispondono. Ricevi il dono del loro interesse e della loro attenzione.
  2. Poi ascolti la storia che ti raccontano. Forse è con le parole, o forse con le immagini. Questo è ciò che gli alberi ti chiedono a sostegno del loro benessere, ora e nel futuro. Dopo aver ascoltato attentamente, offri un dono di ringraziamento a ciascuno di questi esseri. Cammina in avanti tre passi, esci dall’albero e girati per guardarlo.
  3. Adesso guarda questo albero e percepisci come è cambiato!
  4. C’è ora una luce che splende dal tuo cuore verso l’albero e dall’albero nel tuo cuore. Lascia che questa luce cresca nel tuo cuore, e lascia che irradi in tutte le direzioni nel mondo – in modo che tutti gli alberi e le foreste sono immersi in questa luce splendente!

Sequenza 4: Solstizio d’inverno – il tempo della trasformazione
Il Solstizio d’Inverno è un simbolo appropriato per l’epoca in cui viviamo. È un’era di grandi cambiamenti a tutti i livelli possibili. Lascia che gli alberi ci insegnano la padronanza del cambiamento che essi eseguono ogni anno ad uno dei solstizi quando le loro foglie cadono, solo per risorgere nella prossima primavera. (Tenendo presente le condizioni opposte nell’emisfero australe.) Come una conseguenza dell’uso esagerato dell’elettricità e di internet nella nostra vita, il potere dell’elemento fuoco è troppo forte nel corpo umano, che a sua volta porta a un prosciugamento dell’elemento acqua nel nostro sistema. Le capacità creative del nostro chakra della gola sono quindi bloccate, dal momento che l’elemento acqua è il vettore degli impulsi creativi umani nel mondo. Gli esseri umani perciò non sono in grado di sostenere pienamente ed esprimere salto quantico di Gaia nel livello successivo della sua trasformazione in corso.

  1. Nella tua immaginazione scegli un albero maturo e chiedi a “lui” o “lei” di essere il tuo insegnante dell’arte della trasformazione – un insegnante con una ricca esperienza del ciclo annuale.
  2. Immagina di stare a piedi nudi sotto la corona di quell’albero. Presta attenzione al sottile movimento delle radici sotto i piedi. Ascolta il linguaggio di questi ritmici movimenti.
  3. Poi ascolta il mormorio delle foglie nella corona. Sii consapevole dei messaggi che esistono oltre le parole.
  4. Ora sii consapevole della linfa acquosa dell’albero che scorre verso l’alto dal nucleo della Terra – spingendo verso l’alto attraverso i tuoi piedi – sei l’albero ora!
  5. Infine la linfa raggiunge i due chakra dell’elemento acqua si trovano sotto le tue clavicole. Questi chakra forniscono l’umidità che il chakra della gola richiede per diventare la voce dei cambiamenti necessari in questo momento all’interno della famiglia umana e della Terra.
  6. Ora immagina di parlare ad alta voce per il cambiamento e la trasformazione attraverso il triangolo formato dai chakra dell’acqua sotto le clavicole e il centro della tua gola – è possibile ripetere alcune delle 13 frasi delle Manifestazioni Silenziose dal sito LifeNet (oppure una frase che preferisci), come:

“La libertà è il nostro diritto di nascita” o semplicemente “Libertà”;
“Chiediamo pace sulla Terra” o semplicemente “Pace sulla Terra”; e
“Tutti gli sforzi per una Terra sana” o semplicemente “Terra sana.”

 

Conclusione: Invita gli alberi delle tue vicinanze a fare un cerchio con te per ballare insieme. Ricorda che gli alberi non possono muoversi liberamente come fai tu – ma ballano! Balla insieme e cerca di seguire i loro ritmi!

 

Ti auguriamo un benedetto, amorevole e creativo anno nuovo!
– Il team di organizzazione e traduzione LifeNet

Scarica QUI il pdf

Articoli collegati

Un nuovo modo di radicarsi – Laboratorio telepatico LifeNet

Un nuovo modo di radicarsi – Laboratorio telepatico LifeNet

Proteggere il corpo delle Evoluzioni Terrene
 – Laboratorio Telepatico LifeNet
 novembre 2022

Proteggere il corpo delle Evoluzioni Terrene
 – Laboratorio Telepatico LifeNet
 novembre 2022

Proteggiamo la scintilla della vita!
 Laboratorio Telepatico ottobre 2022

Proteggiamo la scintilla della vita!
 Laboratorio Telepatico ottobre 2022

Laboratorio Telepatico LifeNet dell’Equinozio d’Autunno 2022

Laboratorio Telepatico LifeNet dell’Equinozio d’Autunno 2022