Meditazione settimanale, 6 novembre 2012

Meditazione settimanale, 6 novembre 2012

ELABORAZIONE DEI TRAUMI

Proposto da Marko Pogačnik, Simona Čudovan e Lifenet

Entrare nello spazio nuovo pluridimensionale significa elaborare tutti i traumi del passato, sia a livello personale che collettivo. Non possiamo portarci dietro i vecchi schemi nella nuova realtà spazio-temporale. Circolando dentro a questo nuovo livello di realtà, rischierebbero di avvelenare tutta la creazione.

Lo scopo della meditazione proposta è quello di trasformare ed elaborare questi schemi quando appaiono in qualche modo nella tua vita personale o nella nostra vita collettiva. Se cʼè lʼintenzione di elaborare le energie e le qualità congelate in questi schemi, essi troveranno il modo di farsi notare.

Osserva i segnali e poi procedi ad elaborali. Propongo due possibile vie di elaborazione.

Naturalmente possono essere usate anche dopo questa settimana di meditazione.

Schemi problematici personali

  • Prendi coscienza dello schema mentale problematico e posizionalo di fronte al plesso solare.
  • Fai circolare questo schema per un poʼ di tempo intorno al plesso solare. In questa situazione il plesso solare assomiglia a un turbine dʼacqua che sta sciogliendo lo schema in questione.
  • Poi dirigi lo schema dissolto attraverso lo spazio della tua schiena (spazio causale) verso il tuo coccide. Durante il viaggio attraverso lo spazio della tua schiena, sii conscio che lì risiedono le forze della grazia che rendono possibile questo veloce processo di trasformazione.
  • Nellʼarea del tuo coccide dovresti immaginare un punto focale color viola, luminoso e infinitamente concentrato.
  • Guida il flusso dello schema dissolto attraverso quel punto (è un portale!) dentro al grande bacino delle forze di creazione primordiali. Lʼelaborazione è finita. Gioisci!

Schemi distruttivi collettivi

  • Inizia rimanendo focalizzato nel tuo centro cuore che risplende con la tua presenza.
  • Prendi coscienza dello schema distruttivo che ha suscitato la tua attenzione (in un modo che ti fa assumere che questa elaborazione sia voluta, o approvata dal mondo spirituale o da un altro mondo in qualche modo responsabile)
  • Fai che appaia davanti a te come una qualità, oppure come uno dei suoi simboli.
  • Vai incontro a esso nella piena presenza del tuo cuore, e spingilo verso un punto focale color viola, luminoso e infinitamente concentrato che si trova sul dietro dello spazio davanti a te.
  • Mentre respingi lo schema/simbolo verso quel punto focale viola, diventa sempre più piccolo finché è così piccolo da poter passare attraverso quel micro-portale.
  • Dallʼaltra parte del portale viola si trovano esseri responsabili per un ulteriore processo di elaborazione. Abbi fiducia che portino il processo alla sua fine con successo.

Scarica la meditazione in pdf

Articoli collegati

Un nuovo modo di radicarsi – Laboratorio telepatico LifeNet

Un nuovo modo di radicarsi – Laboratorio telepatico LifeNet

Laboratorio telepatico del solstizio d’inverno 2022

Laboratorio telepatico del solstizio d’inverno 2022

Proteggere il corpo delle Evoluzioni Terrene
 – Laboratorio Telepatico LifeNet
 novembre 2022

Proteggere il corpo delle Evoluzioni Terrene
 – Laboratorio Telepatico LifeNet
 novembre 2022

Laboratorio Telepatico LifeNet dell’Equinozio d’Autunno 2022

Laboratorio Telepatico LifeNet dell’Equinozio d’Autunno 2022